• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Anteprima italiana per Samsung Pay
  • Sky e Netflix insieme in Europa

Amazon acquisisce Ring per la domotica

Un miliardo di dollari, questa sarebbe stata la cifra pagata da Amazon per acquisire il contollo di Ring, una società specializzata nella creazione di soluzioni per la domotica e le abitazioni smart. Del nuovo acquisto di Jeff Bezos sono noti alcuni prodotti per la videosorveglianza in ambito domenstico e i campanelli intelligenti che lo stesso colosso dell'e-commerce vorrebbe integrare nei suoi processi di consegna degli ordini.

Il riferimento è chiaramente alla piattaforma Amazon Key, una soluzione che dovrebbe permettere ai corrieri di accedere presso il domicilio degli utenti in tutta sicurezza. In questo caso il campanello di casa dovrebbe essere collegato ad una Amazon Cloud Cam in grado di attivarsi autonomamente per il riconoscimento del corriere e il monitoraggio dei sui movimenti.

Negli ultimi tempi i responsabili di Ring hanno sottolineato più volte il loro impegno nella ricerca di nuovi strumenti per grantire una maggiore sicurezza delle case, soprattutto con l'obbiettivo di ridurre il tasso di criminalità nei quartieri delle città dove le effrazioni e le violazioni di domicilio a scopo di furto e rapina sono molto diffuse.

Amazon, intenzionata ad investire ulteriormente nel mercato delle smart home, avrebbe quindi deciso di prendere la palla al balzo e di sfruttare il know how maturato da Ring per imporsi in questo settore. Nello stesso modo anche un'altra azienda specializzata nella home security come Blink è entrata a far parte della famiglia di Seattle qualche mese fa.

L'acquisizione di Ring non arriva quindi inattesa, anche perché si tratta di una startup finanziata in parte con i capitali del fondo Alexa che fa capo alla stessa Amazon. Almeno in fase iniziale è comunque probabile che la nuova controllata continui ad operare con il suo marchio per sfruttare il valore di un brand ormai affermato nel comparto in cui opera.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate