• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Elon Musk: troppa automazione dietro ai ritardi della Tesla Model 3
  • Samsung Galaxy J2 Pro, lo smatphone senza Internet

Apple: basta con le fughe di notizie

Nelle scorse ore Apple avrebbe diffuso un comunicato destinato ai suoi dipendenti nel quale si richiede loro di rispettare il vincolo di riservatezza sui prodotti e sui progetti del gruppo. Ulteriori fughe di notizie non verranno tollerate e nei casi più gravi Tim Cook e soci potrebbero decidere di tutelare la compagnia attrverso azioni legali.

La Casa di Cupertino riconoscerebbe ai propri collaboratori il fatto di trovarsi in una posizione delicata, essi infatti verrebbero letteralmente assediati da stampa e blogger di settore in cerca di novità riguardanti gli iDevice e i servizi ad essi correlati. Nello stesso tempo sarebbe stata sottolineata l'esigenza di tenersi lontani da tutti coloro che cercano di carpire segreti aziendali tramite lusinghe e raggiri.

A tal proposito Apple citerebbe il caso di un dipendente che sarebbe stato recentemente licenziato per aver rivelato informazioni circolate nel corso di una riunione dedicata alle prossime scadenze dello sviluppo software. L'identità della "gola profonda" sarebbe stata scoperta molto rapidamente dopo un'indagine interna.

La morale del messaggio dovrebbe essere la seguente: rendere pubblici dettagli riservati non è conveniente, un momento di prestigio personale non vale la perdita del proprio lavoro o peggio. In secondo luogo nessuno dovrebbe pensare di poterla fare franca, Cupertino disporrebbe dei mezzi necessarie ad identificare tutti i trasgressori.

Attualmente Apple può contare su oltre 135 mila dipendenti, nel corso del 2017 sarebbero state 29 le persone licenziate per aver dato luogo a fughe di notizie, 12 delle quali arrestate. Lo diffusione di segreti commerciali è considerata negli USA un reato federale e può costare diversi anni di prigione nonché il pagamento di sanzioni e risarcimenti particolarmente elevati.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate