• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • YouTube Red si prepara per lo sbarco europeo
  • Apple cancella l'App del NYT dall'App Store cinese

Apple Watch, poche novità nel 2017?

L'operatore Cloud Interoute ha recentemente stilato una lista di quelle che dovrebbero essere le tendenze tecnologiche più rilevanti dell'anno appena iniziato; nell'elenco vengono proposti diversi ambiti professionali che vanno della Digital Trasformation all'IT bimodale, dall'e-commerce alle nuove competenze per gestire i cambiamento aziendali.

Si prevede quindi un boom per la Digital Transformation con sempre più aziende intenzionate a rivolgersi al Cloud per automatizzare i processi di produzione e l'analisi dei dati. Nel contempo oltre un milione di aziende italiane starebbero investendo sull'IoT e richiedendo infrastrutture in grado di supportare la diffusione degli oggetti connessi.

Si prevede poi che nel 2017 i nostri concittadini spenderanno il doppio rispetto al 2013 per gli acquisti online; nello stesso modo crescerà l'esigenza di proteggere i dati di utenti e aziende, queste ultime avranno poi l'obbligo di adeguarsi alla GDPR (General Data Protection Regulation), concepita dall'Unione Europea per regolamentare la protezione delle informazioni gestite.

Probabilmente conterà sempre di più la capacità di gestire, in parallelo, due modalità di fornitura dell'IT (IT bimodale) focalizzandosi su stabilità e agilità, mentre crescerà ancora la necessità di reperire professionisti capaci che, con l'incremento della domanda, saranno con tutta probabilità meno numerose rispetto al fabbisogno aziendale (denomeno dello "Skills shortage").

Ottime prospettive anche per la containerizzazione: dopo il vero e proprio boom del 2016, con un incremento notevole delle imprese che hanno deciso di servirsi di reti Cloud e di adottare infrastrutture basate sui container, nel 2017 questo trend potrebbe crescere ulteriormente e gli sviluppatori potranno gestire tutte le fasi di realizzazione di un software in ambienti sicuri e isolati.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate