• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Apple vuole produrre il suo display
  • Google: login bloccato sugli smartphone non certificati

Assistente Google: inviare denaro con i comandi vocali

Gli sviluppatori di Mountain View hanno introdotto una nuova funzionalità nell'Assistente Google che ora supporta l'invio di denaro attraverso la formulazione di semplici comandi vocali. Tale feature è stata integrata sia nella versione per Android che in quella per iOS e presto dovrebbe essere accessibile anche tramite Google Home, lo smart speaker di Big G.

Per effettuare una transazione in favore di un proprio contatto in rubrica, o per richiedere a quest'ultimo una somma di denaro, basterà attivare l'applicazione tramite la classica istruzione "Ok Google". Fatto questo si potrà procedere con un "Invia 100 euro a Claudio" o "Richiedi 50 euro a Max" a seconda delle proprie esigenze.

All'assistente virtuale si potrà anche indicare il momento in cui dovranno essere eseguiti l'invio o la richiesta, formulando per esempio un comando come: "Invia 150 euro a Claudio questa sera". Perché si possa inviare o riceverre del denaro sarà necessario disporre di un account su Google Pay, il sistema per la gestione delle transazioni in mobilità dell'azienda californiana.

Si tratta di una funzionalità pensata appositamente per chi desidera effettuare piccoli trasferimenti tra amici e familiari, questi ultimi riceveranno un messaggio nel quale verrà specificata l'entità della transazione e, una volta verificato il mittente, potranno autorizzarla. Google non richiederà alcuna commissione per il completamento dell'operazione.

Per il momento il supporto all'invio e alla ricezione di denaro tramite Assistente Google è disponibile unicamente per l'utenza statunitense, presto però potrebbe essere esteso in altri mercati e permettere di organizzare piccoli appuntamenti che richiedono un pagamento come una partita di calcetto, una serata al cinema o al ristorante.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate