• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Aquila, il drone di Facebook
  • Mark Zuckerberg diventerà padre

Audi, BMW e Daimler comprano Nokia Here

Here, cioè la divisione del colosso finlandese Nokia che si occupa di cartografia digitale e geolocalizzazione, sarebbe divenuta ufficialmente proprietà di una cordata di case automomibilistiche composta dale tedesche Audi, BMW e Daimler (appartenente a sua volta al gruppo Mercedes); il prezzo pagato per tale acquisizione sarebbe stato pari a 2.8 miliardi di euro.

Nokia, parliamo naturalmente del gruppo di Espoo e non della parte della corporation passata nelle mani della Casa di Redmond, non era più interessata ad Here, l'azienda infatti intenderebbe dedicarsi completamente alle soluzioni per il networking che svilupperà anche grazie ad una fusione con Alcatel-Lucent costata ben 16.6 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda invece le applicazioni per l'ecosistema mobile ricollegate ad Here e disponibili per i sistemi operativi Android e iOS, queste ultime non dovrebbero smettere di funzionare in seguito all'acquisizione, i compratori avrebbero infatti intenzione di proseguirne l'implementazione includendo in esse nuove funzionalità per l'automotive.

Le ultime modifiche apportate ad Here prima della cessione dovrebbero riguardare in particolare l'elaborazione dei dati raccolti durante l'utilizzo, come per esempio quelli relativi al traffico su strada; per far questo sarebbe stata creata un'apposita infrastruttura basata sul Cloud Computing e in grado di ospitare grandi quantità di informazioni.

Il passaggio di proprietà ormai annunciato scontenterà sicuramente alcune grandi realtà dell'high tech che negli scorsi mesi avevano mostrato qualche interesse nei confronti di Here, tra di esse anche Microsoft (che come anticipato ha già fatto sua la divisione dispositivi e servizi di Nokia) e il colosso del trasporto persona Uber.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate