• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • I computer (di Alibaba e Microsoft) leggono meglio degli esseri umani
  • Amazon: prodotti a 10 dollari spedizione compresa

Facebook: L'app Messanger è confusionaria

E' stato lo stesso David Marcus, responsabile dell'implementazione di Facebook Messenger, ad ammattere che la nota applicazione per la messaggistica istantanea presenta un'impianto particolarmente confusionario. Gli sviluppatori di Menlo Park dovranno quindi intervenire a breve per rendere l'interfaccia del servizio più usabile.

L'attuale "disordine" sarebbe dovuto all'integrazione continua di nuove funzionalità alcune delle quali particolarmente gradite dall'utenza, altre passate quasi inosservate. Un restyling radicale della piattaforma dovrà quindi partire innanzitutto dall'individuazione delle feature da evidenziare e dalla rimozione di quelle non più necessarie.

Marcus guida il progetto dal 2014 e non gli si potrebbe rimproverare nulla dal punto di vista dei risultati, questo perché Facebook Messanger conta oggi oltre 1.3 miliardi di utenti nonostante già da diverso tempo venga proposto come applicazione separata da quella del social network. Il Sito in Blue ha però oltrepassato quota 2 miliardi di utenti e i margini di miglioramento non mancano.

Tantissime le funzionalità oggi presenti in Messanger, basti pensare al supporto per i pagamenti online, alle chatbot per le comunicazioni automatizzate e alla possibilità di accedere a servizi per il mobile gaming. Tutte soluzioni interessanti che però hanno contribuito a rendere l'applicazione confusionaria e non sempre intuitiva a livello di front-end.

Che non tutte le feature di Messenger siano considerate indispensabili dagli utilizzatori lo testimonierebbe il grande successo della versione Lite che presenta unicamente gli strumenti per la messaggistica. Quest'ultima infatti è stata concepita per i mercati emergenti, dove la connettività non è sempre di buona qualità, ma si è diffusa anche nelle economie avanzate.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate