• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Qualcomm Snapdragon 821, più potente ma non troppo
  • Automotive: FCA ricompensa i bug hunter

Facebook cripta le comunicazioni su Messenger

Menlo Park ha reso noto che nel prossimo futuro tutte le comunicazioni scambiate dagli utilizzatori tramite Facebook Messenger verranno protette tramite cifratura end-to-end, come già accade con applicazioni tra cui, per esempio, WhatsApp. In questo modo il gruppo intende venire incontro al crescente bisogno di privacy online degli utenti.

Per il momento il sistema scelto per garantire la cifratura dei messaggi sarebbe in piena fase di test, se durante la sperimentazione tutto dovesse andare secondo i piani degli sviluppatori esso potrebbe divenire operativo già entro la fine dell'estate 2016. Si tratta di una novità destinata a coinvolgere circa 900 milioni di iscritti in tutto il mondo.

Curiosamente, o comunque in controtendenza rispetto ad altre soluzioni dello stesso tipo, Messenger non dovrebbe offrire la cifratura come impostazione predefinita, saranno invece gli utenti a scegliere se utilizzarla o meno tramite un'opzione denominata "Secret Conversation". In ogni caso la tecnologia utilizzata dalla piattaforma dovrebbe essere Signal Protocol.

Quest'ultima, implementata dai tecnici della Open Whisper Systems, garantirà che nel corso di una qualsiasi conversazione cifrata soltanto il mittente e il destinatario potranno visualizzare i contenuti veicolati; almeno in teoria neanche i gestori di Facebook dovrebbero avere la possibilità di accedere ad essi "in chiaro".

Alla criptazione dei messaggi si aggiungerà quasi sicuramente anche una funzionalità già presente in altre applicazioni tra cui Snapchat, sostanzialmente gli utilizzatori potranno decidere la durata di un messaggio e, una volta arrivato il momento definito per la scadenza, quest'ultimo verrà rimosso dai server del servizio divenendo inaccessibile.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate