• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • BlackBerry fa causa a Facebook per i brevetti
  • Microsoft premia i clienti più fedeli con Rewards

iPhone: Apple dice basta al notch?

Non i nuovi modelli di iPhone che verranno commercializzati entro quest'anno, ma quelli che la Casa di Cupertino lancerà nel 2019 potrebbero essere privi del notch, quella tacca posizionata nella parte superiore del display dell'iPhone X che è stata introdotta per ospitare l'obbiettivo della fotocamera frontale e i sensori del dispositivo.

Ammettiamolo, il "notch" è un vero e proprio orrore dal punto di vista del design. Esso è presente anche in altri device mobile, come per esempio alcuni prodotti Essential, ma mentre in questi ultimi la tacca è stata sapientemente dissimulata, sull'iPhone sembrerebbe essere stata "imposta" ai consumatori, tanto da suscitare diversi commenti ironici da parte della concorrenza.

E' possibile che questo elemento venga sensibilmente ridotto in termini di dimensioni già negli iDevice che faranno il loro esordio nel 2018, questo perché un'eliminazione completa non potrebbe che avvenire in modo graduale, salvaguardando il modulo del Face ID che dovrà essere necessariamente integrato nello smartphone.

Quale potrebbe essere la soluzione tecnica scelta da Apple per la rimozione del "notch"? Secondo alcuni analisti una possibilità potrebbe essere quella di praticare dei fori direttamente sul pannello OLED, in questo modo l'intera sezione frontale verrebbe occupata dallo schermo pur consentendo il funzionamento di fotocamera e sensori.

Curiosamente, proprio in questi giorni stiamo assistendo ad una continua proliferazione di dispositivi Android con tanto di "notch", molti dei quali sono stati presentati nel corso del recente Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Ciò potrebbe motivare ulteriormente la Mela Morsicata a differenziarsi dalla concorrenza.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate