• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Google sceglie FCA per le Driverless Car
  • Apple rinvia il rilancio dei nuovi iPad Pro?

Microsoft acquisisce Playfab per gaming su Cloud

I portavoce della Casa di Redmond hanno confermato ufficialmente l'acquisizione di Playfab, una delle aziende più note al Mondo nel settore della produzione di soluzioni per il supporto del videogaming su Cloud. La nuova controllata dovrebbe così entrare a far parte della famiglia Azure, l'ormai sempre più estesa "nuvola" di Microsoft.

Se il nome Playfab non è forse conosciutissimo dal grande pubblico, lo sono sicuramente i titoli che per il loro funzionamento sfruttano la sua infrastruttura. Tra di essi vi sono per esempio "Roller Coaster Tycoon Touch" e "Angry Birds: Seasons", capaci di attirare milioni di utenti, ma nel complesso il portafoglio del gruppo vanterebbe non meno di 1.200 tra video, casual e mobile game.

Azure è ad oggi una delle realtà leader nella fornitura di Paas (Platform as a Service) per il comparto enterprise, la sua recente acquisizione dimostra quindi che Satya Nadella e soci vogliono estendere il proprio business in modo da divenire un punto di riferimento per quelle game house che desiderano contenere i costi di startup e deployment.

Playfab consente infatti di distribuire e aggiornare un titolo anche molto complesso agli sviluppatori che non vogliono o non possono mantenere una propria infrastruttura on-premise, inoltre, fornisce tutti gli strumenti necessari per raccogliere e analizzare i dati prodotti dalla gaming experience dei videogiocatori.

Microsoft non hai mai nascosto di voler spostare il focus dei propri investimenti sul Cloud, è infatti grazie ad esso che la compagnia californiana è riuscita a mantenere alto il suo valore (inteso come capitalizzazione) nonostante un appuntamento sostanzialmente mancato con la rivoluzione mobile che ha fatto la fortuna di altri giganti del Web.

Commenti
  • Segui Games e Console
Correlate