• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Tesla Supercharger solo per uso privato
  • Assistente Google: "OK Google" o "Hey Google"?

Mozilla pubblicizza Mr. Robot con un add-on per Firefox

Looking Glass è il nome di un add-on per il browser Web Firefox che alcuni utilizzatori di quest'ultimo residenti Oltreoceano si sarebbero visti installare senza alcuna richiesta di consenso da parte della Fondazione Mozilla. Nello specifico l'estensione pubblicizzerebbe un ARG (Augmented Reality Game) collegato a Mr. Robot, popolare serie televisiva trasmessa negli Stati Uniti dall'emittente USA Network e molto seguita anche in Italia.

L'arrivo (non annunciato) di questo add-on sul Panda Rosso sarebbe avvenuto a poche ore di distanza dalla fine della terza stagione, l'ultima puntata della programmazione USA è stata infatti mandata in onda il 13 dicembre. Fino ad allora non era noto che vi fossero delle collaborazioni commerciali tra Mozilla e la NBC Universal, a sua volta proprietaria della USA Network.

La metodologia scelta per la distribuzione di Looking Glass è stata aspramente criticata, tanto che Mozilla avrebbe deciso di tornare indietro sui propri passi e di mettere a disposizione l'App soltanto tramite il market place del browser. Il software sarebbe stato poi aggiornato ad una nuova versione nella quale lo scopo dell'estensione verrebbe spiegato in modo più trasparente.

Ma come è stata possibile questa installazione non richiesta? La responsabilità di ciò dovrebbe essere addebitata alla funzionalità denominata Firefox Shield Studies, uno strumento più noto agli sviluppatori che ai comuni utilizzatori con cui è possibile testare il comportamento delle feature che verranno integrate nelle versioni a venire del browser.

Tra le voci più critiche nei confronti di questa iniziativa vi sarebbe stata anche quella di un importante componente della Fondazione Mozilla: Jascha Kaykas-Wolff, Chief Marketing Officer del gruppo, avrebbe dichiarato di essere contrariato da quanto avvenuto, sottolineando però che Looking Glass non raccoglierebbe alcuna informazione personale durante il suo funzionamento.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate