• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Microsoft premia i clienti pi¨ fedeli con Rewards
  • Huawei P20 Pro con tripla fotocamera

Oculus Rift smette di funzionare a causa di un cerificato

"Can't Reach Oculus Runtime Service", questo il messaggio di errore visualizzato qualche ora fa da tutti gli utenti che nelle scorse ore hanno tentato di utilizzare il visore per la RealtÓ virtuale Oculus Rift (prodotto da Menlo Park). Il disservizio sarebbe stato la conseguenza di un aggiornamento non privo di contrattempi.

In sostanza tale problema avrebbe avuto luogo a causa di un certificato di sicurezza scaduto. La casa madre sarebbe intervenuta prontamente per la sua sostituzione ma tali operazioni avrebbero finito per prolungarsi pi¨ del previsto. Fortunatamente il tutto si sarebbe risolto (dopo alcune ore) grazie alla distribuzione di un upgrade.

Gli aggiornamenti risolutivi si basano su due diverse patch: la prima, installabile tramite l'eseguibile "OculusPatchMarch2018.exe", Ŕ dedicata a coloro che dispongono dell'applicazione ufficiale di Oculus, la seconda, che richiede invece il file di setup "OculusSetup.exe", riguarda tutti gli altri ora chiamati ad installare l'App mancante.

Per quanto momentaneo, ci˛ che Ŕ accaduto non avrebbe mancato di suscitare polemiche da parte di diversi utilizzatori del dispositivo, parliamo infatti di utenti probabilmente giÓ abbastanza inferociti a causa delle recenti problematiche registrate per via dei bug presenti negli ultimi driver rilasciati per le GPU della Nvidia.

I malfunzionamenti a carico dei driver sono diventati noti a poca distanza di tempo dalla loro distribuzione, essi infatti causerebbero sia dei rallentamenti delle performance che delle interferenze nella visualizzazione degli scenari. Per questo motivo la stessa Oculus ha ufficialmente sconsigliato l'installazione del package driver 388.59.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate