• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • iPhone X arriva anche in Italia
  • Un WhatsApp "fasullo" sul Play Store

Pixel 2 XL e il caso dell'Android scomparso

Alcuni acquirenti dello smartphone Pixel 2 XL, dispositivo brandizzato da Mountain View, si sarebbero trovati davanti ad una sgradita sorpresa dopo aver aperto la confezione del prodotto e cercato di avviare il device: il sistema operativo Android (in questo caso la versione 8, "Oreo") non era stato installato.

In sostanza, il tentativo di avvio si sarebbe limitato a generare un avviso ("No Valid OS"), dopo di questo nient'altro: niente Android vuol dire niente interfaccia utente, nessuna applicazione utilizzabile, nessuna connessione alla Rete e così via. Più che di un malfunzionamento si dovrebbe quindi parlare di un dispositivo del tutto inutil(izzabil)e.

Informata riguardo all'accaduto l'assintenza di Google non sarebbe ancora riuscita a spiegarne le ragioni, l'installazione del Robottino Verde sui Pixel avviene infatti attraverso procedure automatizzate e un incidente del genere appare al momento inspiegabile. Non si tratterebbe insomma di semplici "dimenticanze".

L'ipotesi più probabile è quella di un errore nella filiera che produttiva, è infatti possibile che alcuni smartphone siano stati destinati alla fase di pacchettizzazione prima di passare per quella deputata all'installazione di Android; in questo caso viene ora da chiedersi quanti potrebbero essere i dispositivi coinvolti.

L'azienda californiana avrebbe comunque già assicurato che tutti gli esemplari affetti da questa problematica verranno prontamente sostituiti, sia il Pixel 2 XL che il modello standard di questo device sono stati lanciati sul mercato negli scorsi giorni e la casa madre non desidera che episodi del genere si trasformino in pessima pubblicità.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate