• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Google: display vibranti per eliminare gli altoparlanti
  • Microsoft brevetta il controllo mentale sui computer

Problemi di router con Chromecast?

Stando alle testimonianze di alcuni frequentatori di Reddit l'utilizzo del dongle Chromecast e della smart-speaker Google Home in combinazione con Android potrebbe causare problemi di funzionamento a carico dei router; tali disservizi verrebbero causati dalla circolazione di un gran numero di package di dati a scapito della connettività.

Quanto riportato sarebbe stato già confermato da un ricercatore della TP-Link e l'azienda avrebbe provveduto all'implementazione dei necessari aggiornamenti, sembrerebbe però che comportamenti simili siano stati osservati anche in prodotti di altri noti brand, come per esempio quelli di Asus, Linksys, Netgear e Synology.

A livello tecnico la natura del problema andrebbe ricercata nel sistema con il quale vengono ricercati i device compatibili con Chromecast, una volta avviata una qualsiasi App in grado di interagire con esso prenderebbe vita un elevato e continuo scambio di pacchetti MDNS (Multicast Discovery Packets) in grado di consumare gran parte del traffico supportato dai router.

Tale situazione si rivelerebbe ancora più grave nel caso in cui si utilizzi la più recente versione del Robottino Verde (Android 8.0, "Oreo"), in questo caso infatti il sistema continuerebbe ad operare in background anche in fase di "sleep" e i package trasmessi arriverebbero a superare le 100 mila unità senza alcun intervento da parte dell'utente.

A ben vedere il malfunzionamento provocato presenta diversi punti in comune con i potenziali effetti di un attacco DDoS (Distributed Denial of Service), ciò però avverrebbe senza la necessità di un'azione proveniente dall'esterno alla propria rete. Cambiare il proprio router non risolverebbe il problema, meglio attendere la distribuzione delle patch da parte dei produttori.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate