• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Google Pixel e Pixel XL. Specifiche e prezzi
  • Telegram permette anche di giocare

Samsung compra l'assistente virtuale Viv

Il colosso sudcoreano Samsung ha acquisito Viv Labs, una societÓ fondata nel 2012 da Dag Kittlaus, Adam Cheyer e Chris Brighami; forse questi nomi non sono particolarmente noti al grande pubbblico, ma ad essi si deve la realizzazione dell'assistente virtuale alle ricerche in dotazione su tutti gli iDevice, Siri.

Viv non Ŕ soltanto il nome della startup ora di proprietÓ di Seul, ma anche quello di una piattaforma basata sulle tecnologie per Intelligenza Artificiale che svolge funzioni legate all'assistenza digitale, in sostanza si tratta di una concorrente diretta della giÓ citata Siri che divenne proprietÓ della Casa di Cupertino nel corso del 2010.

L'acquisizione sarebbe stata giÓ confermata ufficialmente, gli sviluppatori di Viv Labs dovrebbero quindi entrare a far parte della divisione Mobile Communications di Samsung. Al team sarebbe stato per˛ assicurato che potrÓ continuare a lavorare in autonomia dedicandosi in particolare alle ricerche di soluzioni per la comprensione del linguaggio naturale.

Viv non Ŕ stata concepita soltanto per fornire risposte alle domande degli utilizzatori, come accade per esempio con Siri, Cortana o Google Now, ma per sostenere delle vere e proprie conversazioni con gli esseri umani. Da questo punto di vista si tratterebbe di una soluzione molto pi¨ avanzata rispetto a quelle attualmente sul mercato.

Un altro punto di forza di Viv sta nel fatto che essa non Ŕ stata sviluppata per funzionare sui soli dispositivi mobili, si tratta invece di una piattaforma integrabile in qualsiasi tipologia di oggetto di uso quotidiano, dagli elettrodomestici ai capi di abbigliamento realizzati utilizzando le tecnologie indossabili.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate