• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Google rimuove la App che creano false identità
  • Elon Musk: troppa automazione dietro ai ritardi della Tesla Model 3

Spotify modificherà la formula free?

Il primo dispositivo hardware realizzato da Spotify potrebbe non essere l'unica sorpresa della compagnia durante l'evento organizzato per il 24 aprile 2018 a New York. Secondo alcune fonti infatti, nel corso della manifestazione potrebbero essere rivelate alcune modifiche che verranno introdotte a carico della modalità gratuita di fruizione del servizio.

Tale iniziativa potrebbe inquadrarsi nel progetto che vede Spotify intenzionata a raggiungere i 200 milioni di abbonati entro l'anno corrente, quasi la metà dei quali come sottoscrittori premium. Ad oggi il numero complessivo degli abbonati ammonterebbe a circa 40 milioni di unità contro i 96 milioni di iscritti alla versione gratuita con advertising del servizio.

Ma quali potrebbero essere le novità previste? Attualmente non sarebbe disponibile alcuna anticipazione in merito, ma gli utilizzatori attendono dei miglioramenti per quanto riguarda la qualità della riproduzione audio, che nella modalità premium è decisamente superiore, e la possibilità di ascoltare i brani anche offline.

Bloomberg, la testata che ha raccolto tali indiscrezioni nelle scorse ore, farebbe soltanto dei riferimenti generici ad un maggiore sempliciftà d'uso della piattaforma su smartphone. Le modifiche previste riguarderanno unicamente la user experience? Se così fosse l'hype a riguardo potrebbe essere del tutto ingiustificato.

Andrebbe ancora peggio se Spotify avesse deciso di introdurre alcuni limiti nella modalità gratuita cercando nel contempo di favorire l'accesso a quella premium. Andrebbe però considerato che, Dozen a parte, il gruppo è ad oggi l'unico a proporre una formula free e diverse case discografiche (nonché vari artisti) sembrerebbero voler contrastare aspramente questo modello di business.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate