• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • ARM integra le SIM nei processori
  • L'auto di Hawei si guida con lo smartphone

Vendite di smartphone in calo, per la prima volta

I ricercatori di Gartner avrebbero registrato il primo calo di vendite del mercato degli smartphone a livello mondiale. Esso si sarebbe verificato nel corso dell'ultimo trimestre del 2017, quando le unità distribuite sarebbero state in totale 408 milioni contro i 432 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente.

In percentuale il decremento sarebbe stato quindi pari a -5.6 punti. Quali le ragioni di tale fenomeno? Secondo quanto dichiarato da Anshul Gupta, responsabile della divisione ricerche di Gartner che realizzat sondaggi su questo comparto dal 2004, le motivazioni andrebbero individuate in particolare in due fattori.

In primo luogo la propensione al ricambio tra feature phone e smartphone starebbe diminuendo, questo perché un buon numero di consumatori residenti nei mercati emergenti sembrerebbe più interessato ad acquistare i primi in mancanza di smartphone economici in grado di garantire un buon livello di qualità.

In secondo luogo starebbero aumentando gli utenti che avendo acquistato in passato uno smartphone top level avrebbero deciso di non comprarne uno nuovo. A ben vedere entrambi i fattori descritti sarebbero accomunati da una minore attrattiva da parte dei dispositivi di fascia alta, ritenuti troppo cari per ciò che offrono.

Per quanto riguarda i produttori, Samsung si confermerebbe al primo posto con una quota di mercato pari al 18.2%, seguirebbe a breve distanza Apple con un market share del 17.9%. Ultimo gradino del podio per Huawei (10.8%), quarto posto per Xiaomi (6.9%) e quinto per OPPO (6.3%). Rimarrebbe quindi un rilevante 39.9% occupato da tutti gli altri attori in gioco.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate