• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Instagram Stories, come su Snapchat
  • Class Action contro Pokemon GO

Windows 10 ancora gratis con un codice prodotto

Il 29 luglio 2016, cioè ad un anno esatto dal lancio del sistema operativo, Windows 10 ha smesso di essere un aggiornamento gratuito per Windows 7 e Windows 8.1 divenendo di fatto un software a pagamento; pochi giorni dopo (il 2 agosto) è stato rilasciato l'importante (e corposo) aggiornamento Windows 10 Anniversary Update.

Chi non avesse effettuato la migrazione a Windows 10 in tempo utile potrebbe però avere un'ulteriore possibilità di effettuare un upgrade gratuito, per avvalersi di questa opportunità sarà necessario disporre di un codice prodotto per Windows 7 e Windows 8.1. Tale procedura sarebbe stata già effettuata da alcuni utenti con successo.

Intervistati a riguardo, i portavoce della Casa di Redmond si sarebbero limitati a sottolineare che chi dovesse eseguire l'aggiornamento a Windows 10 da zero dovrà obbligatoriamente inserire un codice prodotto valido per questo sistema operativo, mentre chi ha già completato l'aggiornamento potrà reinstallare Windows 10 sullo stesso terminale senza alcun problema.

E' da ricordare inoltre che Microsoft ha previsto di non imporre la scadenza del 29 luglio anche a coloro che utilizzano tecnologie assistite sul proprio computer, naturalmente l'azienda si è più volte augurata che questa concessione non venga sfruttata in modo illecito per non pagare quanto oggi dovuto per l'installazione di Windows 10.

In sostanza, ad oggi esisterebbero ancora diverse modalità, completamente legali, per passare da Windows 7 e Windows 8 a Windows 10 senza per questo dover sottostare ad un esborso di denaro; andrebbe comunque considerato che Satya Nadella e soci potrebbero rendere invalide tali procedure da un momento all'altro.

Commenti
  • Segui Touchblog.it
Correlate