• RSSFeed RSS
  • CommentiScrivi un commento
  • Uber: un'App per evitare i controlli?
  • Samsung Galaxy S8 in preordine dal 10 aprile 2017

Windows 10: anticipazioni sul Game Mode

La Casa di Redmond ha reso note alcune delle caratteristiche del Game Mode, la nuova modalitÓ implementata per il sistema operativo Windows 10 che permetterÓ alla piattaforma di ottimizzare le risorse disponibili per le sessioni di videogaming. A incaricarsi della presentazione Ŕ stato Eric Walston, uno dei componenti del team di Xbox, durante la Game Developers Conference 2017.

A livello pratico il Game Mode dovrebbe operare isolando il processore in modo che vengano privilegiati i processi necessari per potenziare il gameplay, sempre nell'ottica della massimizzazione delle risorse vi sarÓ contemporaneamente una gestione dedicata della GPU. Tutte le "energie" per l'elaborazione saranno quindi consacrate ai titoli utilizzati.

Gran parte del livello di efficienza di questa modalitÓ dipenderÓ dalla sua capacitÓ di gestire i core forniti dalla CPU, in sostanza vi sarÓ una certa quota di core (la maggior parte di quelli disponibili nella configurazione corrente) dedicata al solo gaming, mentre quelli rimanenti si occuperanno degli altri processi senza interferire con l'attivitÓ dei rimenenti.

Discorso simile per quanto riguarda la GPU, anche in questo caso infatti il sistema dovrebbe fare in modo che tutte le risorse per il rendering vengano indirizzate al gioco, ottimizzandone la riproduzione in runtime, nello stesso modo verrebbero congelati tutti quei processi che non sono utili al motore grafico del titolo scelto.

Tali funzionalitÓ dovrebbero essere accessibili per tutte le installazioni del sistema compatibili una volta distribuito l'aggiornamento Windows 10 Creators Update; gli sviluppatori potranno decidere se attivare il Game Mode come impostazione predefinita per i loro prodotti o se lasciare questa decisione all'utilizzatore.

Commenti
  • Segui Games e Console
Correlate